skip to Main Content
331 9818519 info@oltremareresidence.com TRANSLATE

Itinerari

La costa Selinuntina, da Torretta a Porto Palo di Menfi, da giugno ad agosto, è la migliore scelta che possiate fare, grazie al suo clima eccellentee alla buona cucina, le località sono sempre molto accoglienti, il mare e il sole sempre caldi. Se richiesto le nostre guide vi accompagneranno alla scoperta delle bellezze archeologiche, paesaggistiche e delle Cantine della Valle del Belice.

Il parco archeologico di Selinunte

Il parco archeologico di Selinunte è oggi considerato il più ampio ed imponente d’Europa: si estende per 1740 km quadrati e comprende numerosi templi, santuari e altari. I templi di Selinunte sono costruiti tutti secondo i canoni dell’ordine dorico, lo stile architettonico greco più antico, le cui caratteristiche principali sono la semplicità e l’essenzialità, che dànno il senso dell’ordine e dell’immortalità divina, contrapposte allla fugacità e al caos del mondo sensibile.

parco-selinunte
valledeitempli

Valle dei Templi di Agrigento

La Valle dei Templi è un’area archeologica della Sicilia caratterizzata dall’eccezionale stato di conservazione e da una serie di importanti templi dorici del periodo ellenico. Corrisponde all’antica Akragas, monumentale nucleo originario della città di Agrigento. Dal 1997 è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità redatta dall’UNESCO. Con i suoi 1300 ettari, è il sito archeologico più grande del mondo.

Cantine Florio

Visitare le Cantine Florio, casa di produzione vinicola fra le più antiche di Sicilia, produttrici del vino Marsala, significa fare un tuffo in una terra ricca di storia, passando attraverso luoghi che ospitarono personaggi illustri come Giuseppe Garibaldi, ma significa anche entrare in un mondo artigianale e contemporaneo dall’anima intensa, insolita e preziosa.

Cantine-Florio
favignana

Le Isole Egadi

Baie color smeraldo, case bianche con porte blu, coste rocciose e grotte nascoste. Alle Egadi, arcipelago di tre isole e due grandi scogli poco distante da Trapani, la natura incontaminata regna sovrana.

Pantelleria

Scogliere nere di pietra lavica a picco sul mare, vigneti di malvasia e zibibbo, aria mediorientale e sapori africani. Pantelleria è tutta un gioco di colori scuri e contrasti (proprio per la sua origine vulcanica), acque blu cobalto e paesaggi di roccia. Qui gli arabi hanno vissuto due secoli (dall’800 al 1000 d.C.), lasciando traccia del loro passaggio un po’ ovunque: nell’architettura dei dammusi (tipiche case pantesche in pietra lavica e tetti a cupola bianchi), nei nomi dei paesi, come Karuscia, Khamma e Mueggen, o nei terrazzamenti agricoli coltivati a capperi.

pantelleria
scala-4

Scala dei Turchi

La Scala dei Turchi, una falesia viva a forma di scalinata costituita da uno sperone di marna bianca prominente sul mare, le cui falde degradanti a strato conferiscono un aspetto molto suggestivo, accentuato, a sua volta, dai forti contrasti cromatici se si pensa all’azzurro del mare e del cielo contrapposto al bianco accecante della roccia.

Erice

Un sito di una bellezza indimenticabile caratterizza Erice, antica città fenicia e greca, arroccata a 751 m di altezza sul monte che porta lo stesso nome, coronato da un altopiano di forma triangolare a terrazza sul mare. Difesa da bastioni e mura, la città è un labirinto di stradine acciottolate e di varchi così stretti da permettere il passaggio di un solo uomo. Le case, serrate le une alle altre, hanno graziosi e curati cortili interni, difesi e protetti dalla vista dei passanti in modo che la vita familiare si svolga nella più completa intimità.

erice
saline

Le Saline

E’ anche una Zona di Protezione Speciale. L’area dell’Oasi è di 986 ettari. Un viaggio tra le vasche, canali, mulini a vento, bagli; un gioco di colori che al tramonto sono i più belli del mediterraneo. Camminando lungo i canali delle saline di Trapani, gli unici suoni percepibili sono quelli delle onde del mare …

Calatafimi - Segesta

A quattro chilometri da Calatafimi, sul monte Barbaro, alto 400 metri circa sul livello del mare, vi è uno dei luoghi più suggestivi di tutta la Sicilia, Segesta. Visitandola nell’aprile del 1787 Goethe così descrisse il suo tempio dorico: < < All’estremità di una valle lunga e larga, isolato in vetta a una collina e insieme cinto da rupi, domina lontano un’ampia distesa di terra, ma solo un breve tratto di mare.

Segesta
la-tonnara

La vecchia tonnara di Scopello

La tonnara di Scopello è una delle più importanti e antiche di tutta la Sicilia; fu edificata non prima del XIII secolo e notevolmente ampliata dalla famiglia Sanclemente nel corso dei secoli XV e del XVI. Passò quindi alla Compagnia di Gesù e infine alla famiglia Florio.

Alcuni servizi

Utilizzo bici

Utilizzo bici

Free Wi-Fi

Free Wi-Fi

Orto biologico

Orto biologico

Relax in famiglia

Relax in famiglia

Pets Friendly

Pets Friendly

Convenzioni

zampa-vacanza
booking
tripadvisor
airbnb
Coccarda-Struttura-A-DOG_h90
×
Ciao!
Come posso aiutarti?
Back To Top